Pazza Juventus: con la Salernitana all’inferno e ritorno, poi è caos Var

All’Allianz Stadium, nel posticipo della sesta giornata tra Juventus e Salernitana, succede davvero di totale. Alla fine i campani strappano un preziosissimo pareggio per 2-2 a Torino, andando addirittura sul doppio vantaggio alla fine del primo tempo.

Salernitana che va in vantaggio al minuto 18 con una rete di Antonio Candreva: Mazzocchi sfrutta uno scivolone difensivo di Cuadrado, entra in area e, appresso una sfilza di finte, fa partire un tiro-cross mancino spinto in rete sul secondo palo da Candreva. 

Il raddoppio granata arriva su calcio di rigore segnato da Piatek per un tocco di mano in area di Bremer, e così si va al riposo incredibilmente sul 2-0 in favore della Salernitana.

La duello si riapre al 51′, quando la Juve trova un gol fondamentale col difensore brasiliano Gleison Bremer: Kostic ruba palla a Coulibaly e centra col sinistro in area, dove Bremer arriva col terzo tempo a staccare e a battere Sepe di testa.

Sembra ormai finita sul 2-1, quando Leonardo Bonucci in pieno recupero riesce a trovare, con forza, la rete che riporta totale sul 2-2. Il gol arriva su calc io di rigore per uno sgambetto di Vilhena su Alex Sandro. Leo si fa parare il rigore ma poi la spinge in rete col sinistro.

Milik riesce anche a trovare il 3-2 con un colpo di testa sugli sviluppi di un angolo, tuttavia la rete viene annullata con il VAR per un fuorigioco di Bonucci. Oltre al danno la beffa, perché il polacco viene anche espulso per l’esultanza.

Nel finale vengono espulsi anche Cuadrado e Fazio. Incredibile all’Allianz, termina 2-2, e non ci sono segnali incoraggianti per Allegri.

Juventus-Salernitana, il tabellino

Juventus-Salernitana 2-2 (primo tempo 0-2)

Juventus (4-4-2): Perin; Cuadrado, Bonucci, Bremer, De Sciglio (63′ Alex Sandro); McKennie (85′ Soulé), Miretti (63′ Fagioli), Paredes, Kostic (79′ Danilo); Vlahovic, Kean (46′ Milik). All. Allegri

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Fazio; Candreva, Coulibaly, Maggiore (81′ Kastanos), Vilhena (100′ Sambia), Mazzocchi; Dia (81′ Bonazzoli), Piatek (61′ Botheim, 100′ Gyomber). All. Nicola

Arbitro: Matteo Marcenaro

Gol: 18′ Candreva (S), 50′ pt rig. Piatek (S), 51′ Bremer (J), 92′ Bonucci (J)

Assist: Mazzocchi (S, 0-1), Kostic (J, 1-2)

Ammoniti: Paredes, Kean, Maggiore, Bremer, Fazio, Piatek, Sepe, Milik

Espulsi: Milik, Cuadrado, Fazio