Il vino italiano tiene sul mercato nonostante la crisi: i numeri sono inequivocabili