I Chi è chi Awards aprono la Milano Fashion Week

(ANSA) – MILANO 19 SET – Da anni inaugurano la settimana
della moda: tornano la mattina del 20 settembre nella sala
Alessi di Palazzo Marino, in apertura della Milano Fashion Week
i Chi è chi Awards i premi ideati e organizzati da Cristiana
Schieppati direttrice del Chi è chi giunti alla 22/a edizione.
   
Patrocinati dal Comune di Milano e dalla Camera Nazionale
della Moda i premi coinvolgono tutta la comunità del settore:
imprenditori, designer uffici stampa ambassador manager della
comunicazione. Proprio per questo da questa edizione diventano i
Fashion community awards.
   
Tra i riconoscimenti che verranno assegnati il 20 settembre
il Premio Elio Fiorucci Designer of the Year ad Alessandro
Michele il Top model of the year a Malika El Maslouhi il
Premio alla Carriera a Brunello Cucinelli, il Premio Generazione
Z a Tananai il Premio Ambassador Italian Touch ad Antonio
Marras il Premio young designer a Marco Rambaldi. I Premi
Barbara Vitti per il miglior ufficio stampa moda e bellezza sono
per Alessio Vannetti Chief Brand Officer di Valentino e
Cristiana Villani Pr Manager Italia di Guerlain Paris.
   
I vincitori sono stati decisi da una giuria che ha assegnato
i premi sul tema The Human Touch il tocco umano che ha motivato
la resilienza della moda. Per la prima volta viene assegnato dal
Comune di Milano e dal Chi è Chi il premio Fashion & The City,
consegnato a Piattaforma Sistema Formativo Moda ETS
rappresentata da Matteo Secoli presidente del Consiglio
Direttivo. (ANSA).