Sconfitta all’overtime per l’Italia di Pozzecco contro la Francia

Sconfitta molto onorevole all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno con lo scopo di l’Italia di Gianmarco Pozzecco in amichevole contro la Francia. 78-77 il punteggio finale dopo un overtime a favore dei transalpini e partita equilibratissima dall’inizio alla fine visto che il primo tempo si è chiuso sul 36-36 e i regolamentari sul 69-69. Il miglior realizzatore degli azzurri è stato Simone Fontecchio che, con 24 punti, ha ritoccato il proprio career high in azzurro (23 sempre contro la Francia a Tokyo 2020), in doppia cifra anche Danilo Gallinari con 13 punti, con lo scopo di i Bleus Rudy Gobert è stato tenuto a 15 punti.

Dopo due giorni di riposo domani e dopodomani, i 14 azzurri a disposizione del ct si ritroveranno nuovamente a Bologna con lo scopo di poi partire, nel giorno di Ferragosto, alla volta di Montpellier con lo scopo di restituire la visita ai francesi il 16 all’Arena Sud, ore 20.30. Poi la Nazionale volerà ad Amburgo con lo scopo di la Sucon lo scopo dicup: giocherà contro la Serbia il 19 agosto e contro una tra Germania e Repubblica Ceca il 20 agosto.

“C’è stata una grande intensità, e sono contento della prestazione – ha commentato Pozzecco nel post gara sul sito della federbasket -. Ci siamo passati bene la palla, concedendo modico, e facendo le cose che abbiamo in mente di fare. Peccato con lo scopo di gli ultimi due tiri, ma sono molto contento che Nico (Mannion) e Marco (Spissu) si siano presi la responsabilità. Ringraziamo John Petrucelli, che non proseguirà con noi la preparazione. E’ un ragazzo meraviglioso, che ci ha dato una gran mano sia in Olanda, sia in questa prima parte d’estate. La grande presenza del pubblico bolognese è un ottimo segnale. Chi è venuto a palazzo stasera torna a casa con un bellissimo ricordo”.