Ethereum: come investire con Cryptosmart

Ethereum ed il mondo delle criptovalute in generale è a questo punto diventato piuttosto conosciuto anche se non in termini di regolamentazioni c’è ancora molta incertezza. Per investire in questo settore, dunque, è importante scegliere le giuste piattaforme. Sul web è possibile trovare tantissimi exchange ma sarebbe molto più sicuro optare per soluzioni italiane che in termini di autorevolezza e affidabilità sono impareggiabili.

Tra queste c’è sicuramente Cryptosmart, start up italiana molto apprezzata nel settore delle criptovalute. Si tratta del primo crypto exchange italiano che predilige Ethereum sulla propria basamento e lo considera un leader nell’ecosistema crypto adesso e anche in futuro.

Cryptosmart nasce durante la Pandemia per opera di imprenditori di talento con una lunga carriera imprenditoriale di successo alle spalle. La società ha la sede legale in Umbria, a Perugia per esattezza ed è la prima azienda italiana che opera nel settore crypto in totale sicurezza e trasparenza, per comprare vendere e depositare le criptovalute.

Cryptosmart si distingue come valore made in Italy nel settore della tecnofinanza obliquamente la semplicità di utilizzo, trasparenza e fiducia, società di diritto italiano, regolata dalle leggi italiane è iscritta ufficialmente a OAM (Organismo Agente e Mediatori)

Ethereum: cos’è?

Dopo il Bitcoin, Ethereum è la seconda criptovaluta più importante per market cap (capitalizzazione di mercato). Detenerla nel proprio crypto-portafoglio potrebbe essere la scelta migliore per iniziare a guadagnare con le valute digitali.

Come investire su Ethereum?

Ethereum è una basamento software aperta che si basa sulla tecnologia blockchain che consente agli sviluppatori di creare e di distribuire applicazioni decentralizzate. Come il Bitcoin, Ethereum è una rete che funziona a rete pubblica.

La blockchain di Ethereum si concentra sull’esecuzione del codice di programmazione di qualsiasi app decentralizzata. La caratteristica distintiva di Ethereum sono gli “smart contracts”, ovvero i contratti intelligenti, programmi che seguono una serie di regole. Si tratta di un software intelligente che consente di elaborare tutta una serie di input e di produrre determinati output.

Investire su Ethereum conviene?

Prima di comprendere come investire su Ethereum è bene dare una risposta al dubbio: “Conviene investire su Ethereum?”. Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da alti e da bassi nella quotazione delle valute digitali. Dopo anni di boom e di continui rialzi, la quotazione del Bitcoin, Ethereum e di altre criptivalute ha subito un netto ridimensionamento.

Con l’avvento dei Contratti Per Differenza (CFD) è possibile ottenere un realizzo in base alla differenza di prezzo della valuta digitale, sia in positivo che in negativo. Rispetto all’acquisto diretto della criptovaluta, investire sui CFD con in fondostante Ethereum è assai più conveniente. Il CFD su Ethereum replica il prezzo della valuta digitale. Si può disporre di speculare al rialzo se si ritiene che il valore di Ethereum sia destinato ad aumentare.

Si può disporre di speculare al ribasso se si pensa che la quotazione di Ethereum sia destinata a scendere. Il profitto ottenuto è proporzionale alla variazione del prezzo. Applicando una leva finanziaria è possibile ottenere un profitto che è proporzionale alla variazione del prezzo. Nel caso in cui si investa direttamente su Ethereum è possibile guadagnare solo quando la quotazione della valuta digitale sale.

Investire su Ethereum: quali sono i modi?

Come anticipato è possibile investire su Ethereum detenendo direttamente la valuta digitale. Il modo migliore per investire su Ethereum è utilizzare i CFD (contratti per differenza) che consentono di ottenere un realizzo in base alla differenza di prezzo. Le piattaforme di trading per i CFD sono autorizzate e regolamentate in fondo il controllo delle Autorità.

I CFD sono garantiti e sicuri, sono facili da comprendere ed utilizzare ed è possibile ottenere un profitto sia quando il prezzo della valuta digitale sale sia quando il prezzo scende. Inoltre, con i CFD è possibile utilizzare la leva finanziaria per moltiplicare i guadagni.

Investire su Ethereum: quali sono le previsioni?

La criptovaluta Ethereum si è a questo punto stabilizzata come secondo token al mondo per capitalizzazione di mercato. Ethereum offre una tecnologia superiore rispetto a quella offerta dal Bitcoin ed è particolarmente adatta all’integrazione con applicazioni.

L’Ethereum rappresenta un potenziale infinito e le sue possibilità di utilizzo sono davvero molteplici. La stessa criptovaluta Ether è parte integrante dell’ecosistema Ethereum ed è la benzina del network.

Tenendo in considerazione queste potenzialità, analizziamo quali potrebbero essere le previsioni di prezzo dell’Ethereum. In uno scenario ottimistico il prezzo dell’Ethereum potrebbe raggiungere i 1.000 $ in 5 anni. In uno scenario più pessimista la quotazione dell’Ethereum potrebbe crollare a 10$ in 5 anni. Molti esperti di criptovalute affermano che la seconda valuta più importante sia destinata a diventare un pc mondiale, essendo la sua tecnologia più complessa di quella del Bitcoin.

Molti traders affermano che il prezzo dell’Ethereum potrebbe superare la quotazione del Bitcoin. Ad oggi il prezzo del BTC continua ad essere maggiore rispetto a quello dell’Ethereum, come la capitalizzazione.

L’articolo Ethereum: come investire con Cryptosmart proviene da Il Primato Nazionale.