Dove piazzo l’ombrellone? Ecco le migliori spiagge italiane per l’estate 2021

Ci siamo, il mese delle vacanze per elezione è iniziato e milioni di italiani sono in partenza per le spiagge della Penisola, anche quest’anno divenute meta prediletta visto il perdurare della pandemia e l’incubo di improvvise restrizioni per i viaggi all’estero. La maggior parte di chi è in partenza in questi giorni ha già scelto la località dove soggiornare, per altri la scelta è ancora in bilico fra desideri, reali possibilità di spostamento e budget a disposizione. Su quale spiaggia dunque puntare per l’estate 2021? C’è ovviamente l’imbarazzo della scelta.

Sassi neri, Sirolo

La graduatoria secondo le recensioni di Google Maps

Il motore di ricerca per case vacanza Holidu ha condotto a luglio uno studio per scoprire quali sono le migliori destinazioni balneari per questa estate elaborando i dati di Google Maps e selezionando spiagge, lidi, cale e baie che hanno ricevuto almeno 100 recensioni e un punteggio medio superiore alle 4 stelle. A sorpresa, in testa alla classifica di gradimento, non c’è una spiaggia della Sardegna, comunque ben rappresentata (con cinque località) a partire dalla terza posizione, dove troviamo La Cinta di San Teodoro, famosa per la sua finissima sabbia bianca e molto apprezzata dagli appassionati di Kitesurf.

Loading…

La popolarità delle Cinque Terre regala invece il primato alla Baia del Silenzio di Sestri Levante, in Liguria, mentre alle sue spalle, come seconda migliore spiaggia votata dagli utenti del servizio di mapping, ecco la Scala dei Turchi, meravigliosa scogliera a pochi chilometri da Agrigento.

Tornando in Sardegna, altre tappe imperdibili, secondo le recensioni, sono la spiaggia di Porto Giunco nella Marina Protetta di Capo Carbonara, racchiusa fra il mare e lo Stagno di Notteri a due passi da Villasimius, il Poetto di fronte a Quartu Sant’Elena, alle porte di Cagliari, e il Lazzaretto, nei pressi di Alghero. Un’altra isola amatissima dagli italiani l’Elba, dove a farsi preferire sono la spiaggia di sabbia di Cavoli fra Marina di Campo e la frazione di Seccheto e i ciottoli bianchi e le acque cristalline delle Ghiaie a Portoferraio.

Baia del Silenzia, credit Unslash

Calette e scogli per tuffarsi nel mare color smeraldo

Se Romagna e litorale veneto, da Riccione e Bibione sono la meta prediletta delle famiglie per la loro sabbia fine e il basso fondale, chi ama calette poco frequentate e raggiungibili solo tramite sentieri impervi o direttamente via mare deve puntare ad altri orizzonti.